Mobike Albania. 200.000 corse nei primi otto mesi di vita.

Albania Economia incontra Massimiliano Rubin responsabile della compagnia Mobike Albania.

Come nasce Mobike?

Nata in Cina nel 2015, Mobike è la prima piattaforma di bike-sharing al mondo, senza postazioni fisse, e che risolve il problema dei collegamenti a breve distanza nelle città. Mobike utilizza un design unico e brevettato per le sue biciclette, un sistema di blocco intelligente e unisce l’utilizzo dell’app tramite smartphone per offrirti un maggior accesso alla comodità di una bicicletta quando più ne hai bisogno.
Portando Mobike nel mondo, la nostra più grande speranza è che possa ridurre il traffico e creare un ambiente più verde per chi vive nelle città.
Il trasporto è uno dei principali bisogni dell’uomo nella vita di tutti i giorni. Abbiamo scoperto che oltre a questo bisogno, soprattutto nelle città, c’è la richiesta di spostamenti a breve distanza. Al momento, non ci sono molte soluzioni per affrontare questo problema, così Mobike è nata per soddisfare questa domanda – per aiutare le persone a effettuare dei brevi spostamenti utilizzando un modo più conveniente e pratico.
Per raggiungere questo obiettivo è stato scelto scelto il più universale e semplice mezzo di trasporto – la bicicletta.
Mobike aiuta anche a garantire che gli spostamenti di chiunque siano più verdi ed eco-compatibili oltre a ridurre il traffico portando una migliore qualità della vita per tutti.

Perché Mobike approda in Albania?

La scelta dell’Albania e Tirana nasce da una forte propensione del Paese ad accogliere le novità e dalla direzione sempre più “green” che esso sta intraprendendo.
Le decine di km di piste ciclabili realizzate in meno di un anno dal municipio sono uno degli esempi che testimoniano la propensione ad incentivare l’utilizzo della bicicletta a discapito di un traffico caotico ed inquinante.
Tirana rappresenta uno scenario ideale per lanciare un servizio come Mobike, che grazie ad un grande supporto mediatico e logistico da parte della municipalità ed il sindaco Erion Veliaj, si può oggi definire un successo in termini di impatto sulla città e apprezzamento degli utenti con oltre 200mila corse nei primi 8 mesi di attività e più di 50mila iscritti.

L’Albania può essere un punto di partenza per conquistare i mercati balcanici?

L’Albania rappresenta certamente un riferimento di mercato per l’intero territorio dei Balcani e questi primi mesi di attività a Tirana sono e saranno utili per ottimizzare ed efficientare il servizio. L’attenzione su Mobike da parte dei Paesi vicini si è subito palesata ed andranno poi approfonditi singolarmente gli scenari di mercato di ogni singolo Paese per comprendere se ed in quale modo integrare il servizio in altre città.


Esistono offerte dedicate ad aziende, istituzioni, università?

Ci piacerebbe collaborare con altri grandi marchi che condividono i nostri stessi valori, per beneficiare a vicenda di questo ecologico e innovativo mezzo di trasporto. Per le aziende interessate Mobike offre la possibilità di acquistare pacchetti di abbonamenti a prezzi dedicati e di personalizzare la propria flotta con azioni di co-branding.

Per conoscerci meglio: ci racconta qualcosa della sua storia e dalla sua visione imprenditoriale?

Sono nato il 19 dicembre 1992 a Venezia, ho studiato economia all’università Ca’ Foscari. Ho conosciuto l’Albania seguendo le iniziative imprenditoriali della mia famiglia. Qui ho trovato quell’energia vitale che solo un paese giovane e in forte evoluzione sa trasmettere. Tra l’altro ho scoperto che il mio anno di nascita, il 1992, è l’anno che, dopo le manifestazioni studentesche del 1990, vede la sconfitta del partito di regime e in Albania inizia il processo di riforma.
Nel 2018, dopo la diagnosi di un linfoma, ho vissuto un’esperienza fortissima che ha rappresentato una rinascita. Mi sono lasciato coinvolgere e ho deciso di contribuire a dar vita ad un progetto che potesse fare la differenza come simbolo di innovazione ed avanguardia per la città di Tirana e per l’Albania.
Non solo un’opportunità di business, quindi, ma uno stimolo e una fonte di energia e determinazione che, assieme a famiglia e amici, mi ha permesso di sconfiggere nel migliore dei modi un nemico così scomodo.

Written By
More from Redazione

Egli Haxhiraj, l’avvocato dei vip.

Avvocato, Imprenditore, Mentore, Business Coach. Considerato da molti brillante e leale. Albania...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *