SOL GROUP: 833 milioni di fatturato, oltre 4000 dipendenti.

Incontriamo l’Amministratore Esecutivo di Sol Group, dott. Giulio Fumagalli Romario.

Il Gruppo SOL è un gruppo familiare italiano, quotato alla borsa di Milano, con oltre 4.000 dipendenti e con un fatturato consolidato di 833 milioni di euro nel 2018, presente in 29 paesi in Europa, Brasile, India, Marocco e Turchia.

Il Gruppo SOL opera nella produzione e commercializzazione di gas tecnici, puri e medicinali (quali ossigeno, azoto, argon, idrogeno, anidride carbonica) destinati a vari settori industriali (metallurgia, plastica, alimentare, ambiente) e agli ospedali, nonchè nell’assistenza a domicilio di persone che soffrono di disturbi respiratori. Recentemente SOL ha diversificato anche nel settore della produzione di energia idroelettrica e nel settore delle biotecnologie.

SOL accompagna la fornitura di gas tecnici con soluzioni su misura, tecnologie innovative e prodotti e servizi che consentono ai clienti di condurre i propri processi produttivi in condizioni di lavoro ottimali, permettendo una riduzione dei costi operativi e dell’impatto ambientale ed un aumento della qualità dei prodotti finiti, unitamente ad una migliore sicurezza operativa.

SOL fornisce gas, impianti e servizi ai propri clienti industriali, tra i quali si segnalano:

  • miscele di gas per la saldatura e taglio, con attrezzature e prodotti consumabili, tra cui EnermixNet un innovativo apparecchio in grado di misurare la qualità delle singole saldature; 
  • azoto liquido nei processi di inertizzazione, di raffreddamento veloce ed essicazione ad es. per le attività di estrazione e di raffinazione, incluso il supporto specialistico per la progettazione di processi d’uso dei gas e la disponibilità di generatori on-site di gas tecnici; 
  • ossigeno liquido per il trattamento di acque reflue prima della loro reimmissione nell’ambiente.

I gas ed impianti di SOL, tutti certificati conformi all’uso alimentare in accordo alle normative Europee, trovano svariate applicazioni anche nel settore alimentare, quali ad esempio: 

  • la surgelazione di cibi con azoto o anidride carbonica liquidi, 
  • il confezionamento in atmosfera modificata e controllata dei cibi con azoto ed altri gas per preservarne i contenuti organolettici, 
  • la gasatura delle acque o delle bibite con anidride carbonica, 
  • l’allevamento del pesce con ossigeno, 
  • il trattamento di ortaggi e piante in serra con atmosfere ricche di anidride carbonica per accelerarne e migliorarne la crescita, 
  • la macinazione di spezie e caffè a bassissima temperatura con azoto liquido per preservarne caratteristiche di aroma e qualità.

Agli ospedali SOL fornisce non solo l’ossigeno il protossido di azoto o altri gas medicinali, ma anche nuovi medicinali come il Donopa (una miscela analgesica di protossido di azoto e ossigeno) e il Neophyr (un farmaco per il trattamento di neonati affetti da insufficienza respiratoria). 

SOL provvede anche alla progettazione e realizzazione di impianti per la distribuzione di gas medicinali ed alla progettazione e realizzazione di cryobanche per la cryoconservazione di cellule e tessuti, di laboratori e di cell factories.

SOL ha inoltre sviluppato molti servizi collegati all’utilizzo dei gas e destinati agli ospedali, laboratori ed istituti di ricerca, come il servizio di sanificazione, di gestione delle apparecchiature medicali e delle ambulanze.

Nel Sud Est Europa il Gruppo SOL è presente nel mercato dei gas tecnici fin dai primi anni ’90, dove ha realizzato nel corso degli anni in Slovenia, Croazia, Bulgaria e Macedonia del Nord importanti stabilimenti produttivi primari per la produzione di gas tecnici dall’aria (ossigeno, azoto ed argon) che vengono consegnati via gasdotto o in forma liquida in cisterne a clienti primari. Ha inoltre realizzato stabilimenti secondari di riempimento di bombole in tutti i paesi in cui è presente, e cioè in Albania, Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Grecia, Kosovo, Macedonia del Nord, Romania, Serbia e Slovenia.

SOL è stata una delle prime società italiane ad entrare in Albania sin dal 1996, ed oggi è presente nel paese con due società che impiegano complessivamente 30 persone ed hanno realizzato nel 2018 un fatturato complessivo di oltre 8,6 milioni di Euro (circa 1.100 milioni di LEK).

La società G.T.S. – Gazra Teknike Sqkiptare è un primario operatore nei gas tecnici in Albania con un centro di imbombolamento a Tirana, vanta oltre 1000 clienti ed è leader nella fornitura di gas, impianti e servizi agli Ospedali QSUT, Pneumatologia, Maternità “Koco Gliozheni”, Ospedale Americano etc.

G.T.S. sta inoltre realizzando un impianto di produzione di anidride solforosa all’avanguardia, con tutti i certificati di qualità alimentare, per completare la gamma dei prodotti destinati ai clienti delle aziende vinicole del Gruppo SOL in Italia e all’estero.

Poiché il settore dei gas tecnici è molto “energy intensive” (cioè gli impianti produttivi consumano molta energia elettrica), il Gruppo SOL ha recentemente diversificato nel settore della produzione di energia idroelettrica, dove possiede ed esercisce complessivamente 15 centrali idroelettriche in Slovenia, Albania, Macedonia del Nord e Bosnia ed Erzegovina che producono complessivamente oltre 100 Milioni KWh/anno.

In particolare, in Albania SOL ha realizzato con la società HydroEnergy due centrali idroelettriche alimentate da una diga, che producono in cascata circa 30 Gigawatt.

Il Gruppo SOL ha partecipato alla Fondazione di numerose rappresentanze confindustriali (inclusa Confindustria Albania) ed aderisce alle Rappresentanze confindustriali in tutti i Paesi dell’Est Europa in cui è presente, in quanto ritiene che Confindustria costituisca un importante punto di riferimento in ogni Paese per l’aggregazione delle imprese italiane, dove trovare una seconda casa in grado di dare consigli e supporto anche con le Istituzioni locali (ad es. per problematiche relative la produzione di energia da fonti rinnovabili).

Impianto di produzione primaria gas tecnici di Kavadarci (MK)

pastedGraphic.png

Impianto di produzione primaria gas tecnici di Jesenice (SLO)

pastedGraphic_1.png

GTS a Tirana

pastedGraphic_2.png

Nuovo impianto anidride solforosa a Tirana

pastedGraphic_3.png

 

 

 

 

 

 

Written By
More from Redazione

Intervista a Sergio Fontana, Presidente di Confindustria Albania

Sono il Presidente di Confindustria Albania e imprenditore farmaceutico. Ho un’azienda in...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *